‘IL CONSOLE E IL SENATORE’, UNO SPACCATO DEL SECOLO BREVE

 

Lei è la figlia di un Console della milizia fascista, epurato dopo la caduta del regime. Lui proviene da una famiglia antifascista empolese ed il padre, dopo il carcere ed il confine a Lipari, diviene un Senatore socialista. Si incontrano ad una festa da ballo e non si separeranno mai, sfidando le diffidenze ed i pregiudizi della Firenze del dopoguerra.

Sono i protagonisti del libro di Fabrizio Borghini “Il Console ed il Senatore” (Sassoscritto Editore) che sarà presentato sabato 29 giugno alle 19.00 al Centro Studi Eoliano di Lipari. Interverranno Lello e Franca Busoni. Sarà presente l’autore.

Il libro, attraverso le vite parallele del Console Francesco Marasco e del senatore Jaurès Busoni, offre uno spaccato di storia del “secolo breve”, sulla sfondo di un amore lungo una vita.

Tutti gli/le interessati/e sono invitati/e a partecipare.