SCIASCIA A LIPARI, 12 luglio 2011

Stasera, martedì 12 luglio alle ore 19.00, presso i giardini del Centro Studi Eoliano di Lipari nell’ambito dei Pomeriggi Culturali Eoliani sarà presentato il libro “
Recitazione della controversia liparitana dedicata ad A.D.” di Leonardo Sciascia, recentemente edito dal Centro Studi in occasione del tricentenario della controversia.

La Controversia Liparitana è un importante evento storico che ha avuto luogo nel 1711 a Lipari, nelle isole Eolie: un fatto relativo alla vendita di una modesta partita di ceci di proprietà della Chiesa, che ha scatenato un conflitto fra il Vaticano e l’allora Regno di Sicilia della durata di oltre un secolo.

Il testo di Leonardo Sciascia qui presentato è una commedia del 1969 - dedicata a Alexander Dubcek la cui primavera a Praga veniva schiacciata dai carri armati russi – che, ripercorrendo la vicenda di Lipari, è una riflessione di sorprendente attualità sul potere, sulla sua forza omologante, sulla capacità di piegare valori ed ideali, sulla tendenza al compromesso per la propria conservazione, e anche sulla laicità dello stato.
 

Interverranno alla presentazione liparota Annamaria Sciascia, figlia dell’autore scomparso, Clara Raimondi, editor del Centro Studi che ha curato il libro, Michele Giacomantonio, storico eoliano autore del saggio storico e Andrea Schembari, professore di letteratura dell’Università di Catania e autore del saggio letterario.  

Seguirà aperitivo eoliano offerto dalla ditta Caravaglio e, alle 20.30, la rappresentazione teatrale della commedia di Sciascia a cura della compagnia “I teatri del Sud” diretta da Emanuele Bottari.

Alle ore 22.00 sarà proiettato il documentario “L’Italia vista dal cielo – Sicilia” di Folco Quilici.

Tutti gli interessati sono invitati a partecipare. 

Lipari, 12 luglio 2011