Festival cinematografico

               eolie in video

“I Corti di Un Mare di Cinema”

               SESta edizione

 Al via la sesta edizione di “Eolie in Video”

 

Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti Marco Saltalamacchia, vide-presidente senior di Bmw Europa; il sindaco del comune di Lipari, Mariano Bruno; Christian Del Bono, presidente di “Federalberghi Eolie”; Marcello Sorgi, editorialista de “La Stampa”; la scrittrice Clara Raimondi, Nino Paino e Nino Saltalamacchia del Centro Studi e Ricerche di Storia e Problemi Eoliani che hanno illustrato il programma del festival che quest’anno si caratterizza soprattutto per i numerosi eventi pensati per dare lustro all’importante anniversario della “Guerra dei Vulcani”, un sessantennale a cui la manifestazione, con una serie di appuntamenti, mostre e proiezioni dedicate, si prepara e rendere omaggio, soffermandosi inoltre sulle potenzialità per l’arcipelago Eoliano del connubio turismo e cultura. Intanto al Centro Studi cominciano ad arrivare ospiti e personaggi illustri del mondo del cinema e della cultura, come il regista Vittorio Taviani, che questa mattina si è intrattenuto nella sede di via Maurolico per ammirare materiale bibliografico sull’arcipelago Eoliano.

Questa sera invece “Eolie in Video” si comincia: nei Giardini del Centro Studi, alle 19,30, prevista l’inaugurazione della mostra “La Guerra dei Vulcani”, che raccoglie alcune immagini del set sull’isola Eoliana durante le riprese del film “Vulcano” del 1949 e ritagli di articoli di giornali del tempo, mentre alle 20.30, verrà reso un omaggio al regista Roberto Rossellini con la proiezione del film-documentario “Rossellini Sotto il Vulcano” (1988), di Nino Bizzarri.

Domani, mercoledì 22 si entrerà nel vivo del festival con la presentazione e proiezione dei 7 cortometraggi e dei 5 documentari in gara – per la sezione documentari:  L'isola, di Ernesto Scevoli (15'); I love Benidorm, di Gaetano Crivaro e Mario Romanazzi (28'); La statua della Rambla, di Eriberto e Lorenzo Muscoso (10'); La porta della bellezza, di Antonella Gurrieri e Orazio Cristaldi (20'); Libro di famiglia, di Alberto Bougleux (20'). Per la sezione fiction: L'amore è un giogo, di Andrea Rovetta (14'); The Hallway, di Gaia Bonsignore (6'); Erytros, di Francesco Cannavà (15'); Il sindaco, di Gianluca Baldari (13'); La posta in gioco, di Francesco Satta (15'); Se ci dobbiamo andare andiamoci, di Vito Palmieri (15'); Esperandote, di Clara Salgado (11') – che proseguirà anche nelle serate di giovedì 23 e venerdì 24 luglio.

Tutta l’edizione ruota intorno ai 60 anni della “Guerra dei Vulcani”, ed in particolare domani segnaliamo, alle ore 19,30 l’incontro in cui verrà presentato il progetto de “Il Museo del Cinema delle Eolie”, un evento che coinvolgerà il Principe Francesco Alliata, fondatore della Panaria Film e Osvaldo De Santis (Presidente Twentieth Century Fox Italia), a seguire, l’evento speciale con tema “L’emigrazione eoliana” e a conclusione della serata  la proiezione del documentario “Alicudi” di M. Spaccini. 

Lipari, 21 Luglio 2009