PRESENTAZIONE LIBRO “ANIME NERE” di Fernando Muraca
(scritto ed ambientato a Lipari)

VENERDI’ 5 AGOSTO 2016 – ORE 19,00
Giardini Centro Studi

 

Si chiama Isabella ha 35 anni e fa il commissario  a Lipari, l’isola del vento. E’ bella ma si nasconde, è intuitiva, quasi una strega ma non ne approfitta. Isabella ha una ferita in fondo al cuore, un’ombra che l’accompagna sempre, un dolore che le ha scavato dentro qualcosa di tragico. Lì in quell’abisso ha coltivato la sua capacità di scrutare  l’animo umano e di questo trae profitto per le sue indagini, per risolvere gli efferati omicidi su cui indaga.

Col sapore del mare in bocca osserva i cadaveri trafitti dalla violenza omicida e trova gli assassini guardando negli occhi e nell’anima i morti e i vivi che li hanno accompagnati nell’esistenza. E’ una solitaria ma può contare su alcuni amici. Il primo è Carmelo, il suo fedele Carmelo, un poliziotto del suo commissariato che è sempre di buonumore. La segue ma non la capisce perché le indagini Isabella prima di tirarle fuori le rumina dentro e allora il tracagnotto assistente è costretto a trotterellare fra un ordine e un altro senza capire niente e allora sbuffa e si lamenta e infila in mezzo al dolore che travolge un sorriso che spesso Isabella raccoglie. Le isole sono nere ma ci sono il mare e il vento che portano odori e sono come un balsamo e si continua a vivere, a sperare.
I racconti di Muraca rientrano nella collana "Emozioni d'inchiostro noir" di Laruffa editore diretta da Cristina Marra.

Seguirà degustazione prodotti tipici eoliani a cura dell’Azienda Agricola “LOSINNO” di Lipari

Lipari, 3 agosto 2016                           Ufficio Stampa – Centro Studi

 

ore 21,00

Proiezione del film

“FUOCOAMMARE”

di Gianfranco Rosi

 

 

 

 

BIOGRAFIA sintetica di Fernando Muraca Fernando Muraca

ha 49 anni ed è Laureato in lettere moderne (storia del cinema) e Filosofia (estetica). Fino agli anni 2000 ha lavorato come sceneggiatore, story editor e produttore creativo per la televisione in fiction messe in onda in prima serata nelle reti nazionali di molti paesi occidentali. Dal 2000 la sua attività prevalente è quella di regista e autore di film di finzione per il cinema e la televisione.

Fra le serie che ha diretto come regista Don Matteo e Il commissario Rex. Nel 2014 scrive e dirige per il cinema La terra dei santi affrontando il tema della 'ndrangheta dal un punto di vista delle donne. Il lungometraggio riceve moltissimi premi in Italia, Francia, Germania e partecipa a numerosi festival in tutto il mondo. Nel 2015 pubblica Dieci Giorni – storia di un amore per i loghi di Città Nuova. Isole nere rappresenta il suo esordio nella letteratura noir.