APERITIVO EOLIANO ALLA BIT DI MILANO

 

Affollatissima di appassionati delle isole Eolie, si è svolta sabato pomeriggio la conferenza stampa di presentazione dell’offerta turistica eoliana alla BIT (Borsa Internazionale del Turismo) di Milano, ospitata nello stand della Regione Siciliana.

 

L’evento è stato introdotto dalla Dott.ssa Clara Raimondi, giornalista e scrittrice esperta di Eolie, che ha evidenziato l’importanza degli aspetti culturali e ambientali e dell’offerta turistica di questo meraviglioso arcipelago - già da tempo inserito dall’Unesco nel novero dei siti Patrimonio dell’umanità.

 

Dopo il saluto delle Autorità locali, rappresentate in questa sede dal Sindaco del Comune di Lipari, Dott. Mariano Bruno, e dal sindaco di Santa Marina Salina, Massimo Lo Schiavo – sono state presentate le novità nell’offerta turistica eoliana previste per il 2010 e in particolare:

 

-          l’edizione 2010 del Festival “Un mare di cinema – Premio Efesto D’Oro”, curata dal Centro Studi Eoliano, che è stata illustrata dal neo Direttore del Festival Dott. Giuseppe Ministeri;

 

-          l’anteprima del documentario”Fughe e approdi” di Giovanna Taviani, che è stato presentato dall’autrice stessa presente alla serata, e del Salina Doc Festival;

-          la presentazione dei progetti “Museo del cinema di Stromboli” e “Museo civico eoliano” realizzata da Ornella Costanzo dell’associazione culturale “La stanza dello scirocco” 

-   il nuovo portale web delle Isole Eolie Eoliehotel, powered by Federalberghi delle Isole Eolie, che è stato presentato dal Presidente Dott. Christian del Bono. 

Ha concluso la serata l’intervento dell’onorevole Nanni Ricevuto, Presidente della Provincia di Messina che ha evidenziato la valenza strategica dell’arcipelago eoliano “scrigno dei saperi e dei sapori” e l’importanza del corretto funzionamento dei collegamenti marittimi con la terraferma. 

Al termine della presentazione i numerosi presenti hanno degustato i prodotti tipici eoliani (malvasia e biscotti eoliani) offerti da Trinacriadoc. 

L’evento è stato organizzato congiuntamente dal Centro Studi Eoliano, dal Comune di Lipari, dalla Federalberghi delle Isole Eolie, dalla società Sviluppo Eolie con il contributo della Provincia Regionale di Messina e della Regione Siciliana.